Ex tempore – Sanallegria

Sanallegria

(Y. Gabbai)

Sono felice o il mondo è triste
Ti chiedo troppo e tu mi fai:
“lavoro otto ore al giorno
mi spiace questa è la realtà”
non c’è nessuno che
per quanto arduo crede che sia un giorno perfetto

Sanallegria, non ho bisogno di te
Se tutto il mondo è triste ed io lo stupido
Vestito a festa solo
Strallegria, ma che importanza ha
Restare asciutti per poi ribagnarsi con pioggia di lacrime

Se parli troppo non ti ascolto
Guardo attraverso e tu mi fai:
“Certo sei veramente stronzo
Togli quel ghigno dai miei guai”
Smetto di ridere non voglio perdere il mondo
solo perché son contento

Sanallegria, non ho bisogno di te
Se tutto il mondo è triste ed io lo stupido
Vestito a festa solo
Strallegria, ma che importanza ha
Restare asciutti per poi ribagnarsi con pioggia di lacrime

Sanallegria…….

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *